martedì 26 settembre, 2017

P.A.N.D.A.S – Stefano Pallanti

Siamo in tema di rientro a scuola, perciò quale migliore occasione per trattare questo disturbo, che non viene diagnosticato, sia perché di difficile identificazione e soprattutto perché carente di un riconoscimento nell’attuale comunità scientifica. L’affezione della quale sto parlando è il cosiddetto PANDAS, che altro non è che l’acronimo di: “pediatric autoimmune neuropsychiatric disorders associated with streptococcal infections”, ovvero, disturbi neuropsichiatrici infantili autoimmuni associati a infezioni da streptococco.
Come ben sappiamo i batteri dello streptococco, possono causare una grande quantità di condizioni cliniche, che sarebbero da collegare con alcuni atteggiamenti sviluppati in seguito nei nostri fanciulli. Con questo specifico acronimo, descriviamo un sottoinsieme di bambini che presentano una rapida insorgenza di diversi disturbi, che si ricollegano allo spettro ansioso, come ad esempio un’accentuata ansia da separazione, anche quando questa sembrava essere scomparsa, comune anche il disturbo ossessivo-compulsivo, ma anche i cosiddetti tic. Tale ipotesi si basa su numerosi studi osservazionali condotti dai National Institutes of Health statunitensi e su successivi studi clinici che sembravano dimostrare la presenza di drammatiche e improvvise esacerbazioni di disturbo ossessivo-compulsivo e tic, conseguenti alle infezioni. Esistono prove cliniche di una correlazione tra l’infezione streptococcica e l’insorgenza di alcuni casi di queste malattie, ma i risultati non sono convalidati. Ancora oggi, questa affezione è protagonista di numerose controversie, infatti sono sorti numerosi dibattiti riguardanti tale argomentazione. La situazione attuale è la seguente: per adesso PANDAS non è una malattia riconosciuta, perciò non è contenuta né nella classificazione ICD dell’Organizzazione mondiale della sanità, né nel Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali. Nonostante ciò, si continua fortunatamente a fare ricerca nel suddetto campo. Nel 2012 lo stesso gruppo di ricerca che nel lontano ’94 definì il PANDAS ha proposto un rimodernamento del concetto, ovvero: “pediatric acute-onset neuropsychiatric syndrome”, il cosiddetto PANS, sindrome neuropsichiatrica infantile ad insorgenza acuta. Questo è un avanzamento del concetto PANDAS e descrive l’insorgenza acuta di disturbo ossessivo-compulsivo correlato non solamente a infezioni pregresse, ma in generale ad apparenti fattori precipitanti ambientali o a disfunzioni immunitarie.

Buona visione

Elisa Sergi

https://www.facebook.com/Elisa-Sergi-51708698368/
https://www.facebook.com/Italia7-CanaleTv-202664080103588/?fref=ts
https://it.wikipedia.org/wiki/PANDAS
https://www.google.it/?gws_rd=ssl#q=PANDAS

Conduce ELISA SERGI
in studio PROFESSOR STEFANO PALLANTI – NEUROSCIENZIATO

Guarda anche

Elisa Sergi – Salute & Benessere – Staminali nelle lombalgie

Amci miei , nella puntata di oggi tratteremo la terapia della cosiddetta lombalgia, più comunemente …