giovedì 21 settembre, 2017

SALUTE e BENESSERE – Elisa Sergi – Ipotiroidismo borderline

Cari Amici,
nella puntata di oggi ci occuperemo di tiroide, in special modo di ipotiroidismo borderline.
La tiroide è una ghiandola endocrina a forma di farfalla, posizionata nella regione anteriore del collo. Essa è costituita da due lobi, destro e sinistro, uniti da uno stretto ponte che prende il nome di istmo.
Questa importanete ghiandola del nostro corpo, si presenta con una superficie liscia di colore rosso bruno e una consistenza pressochè molle. Normalmente il volume tiroideo dell’adulto oscilla tra 6-12 ml nel sesso femminile e 8-16 ml nel sesso maschile. La tiroide presenta una straordinaria variabilità di peso e dimensioni che dipendono dall’età, dal sesso e dall’ambiente nel quale viviamo.
Per quanto riguarda la sua funzionalità, essa presenta due componenti: la prima produce ormoni tiroidei, T3 e T4, la seconda la calcitonina.
La tiroide è una ghiandola a struttura follicolare, costituita quindi da follicoli all’interno dei quali vengono immagazzinati gli ormoni tiroidei. La calcitonina viene prodotta invece da parafollicolari, poste all’esterno dei follicoli. Gli ormoni da essa prodotti sotto stimolo ipofisario, agiscono sul metabolismo cellulare e sui relativi processi di accrescimento senza presentare degli organi specifici, ma un’azione generalizzata.
Gli ormoni hanno un effetto generalmente eccitatorio sul metabolismo basale: aumentano il consumo di ossigeno da parte dei tessuti, stimolando la produzione endogena di calore; stimolano la sintesi proteica, la gluconeogenesi, la glicogenolisi e il catabolismo dei lipidi. Nell’età fetale e nella prima infanzia, hanno un importantissimo ruolo nel differenziamento e nella crescita del sistema nervoso, e un loro deficit dovuto ad una condizione di ipotiroidismo produce una condizione detta cretinismo caratterizzata da incompleto sviluppo del sistema nervoso centrale e da ritardo mentale.
le condizioni patologiche possono essere ipertiroidismo o ipotiroidismo.
L’ipotiroidismo o insufficienza tiroidea è una sindrome clinica del sistema endocrino che consegue ad un deficit degli ormoni tiroidei prodotti dalla tiroide e che comporta una riduzione generalizzata di tutti i processi metabolici dell’organismo.
Questo disturbo può causare una serie di sintomi quali stanchezza, scarsa capacità di tolleranza al freddo e aumento di peso. Nei bambini, l’ipotiroidismo porta a ritardi nella crescita e nello sviluppo intellettuale. La diagnosi di ipotiroidismo, quando sospettata, può essere confermata con esami del sangue che misurano i livelli di ormone tireostimolante (TSH) e quelli della tiroxina.
Globalmente, la scarsità di iodio nella dieta è la più comune causa di ipotiroidismo. Nelle popolazioni che godono di una corretta alimentazione la causa più comune è invece la tiroidite di Hashimoto, una malattia autoimmune.

Buona visione

Elisa Sergi

https://www.facebook.com/ELISA-SERGI-psicologa-giornalista-pubblicista-51708698368/
https://elisasergi.wordpress.com
https://it.wikipedia.org/wiki/Ipotiroidismo
https://it.wikipedia.org/wiki/Tiroide

Guarda anche

Elisa Sergi – Salute & Benessere – Staminali nelle lombalgie

Amci miei , nella puntata di oggi tratteremo la terapia della cosiddetta lombalgia, più comunemente …