lunedì 15 ottobre, 2018

Santa Croce ancora chiusa, area sotto sequestro

Dopo il terribile incidente in cui due giorni fa ha perso la vita, per la caduta di un frammento di pietra, un turista spagnolo di 52 anni, la basilica di S. Croce a Firenze resta chiusa fino a data ancora da definire; l’area dove è avvenuta la tragedia è sotto sequestro nell’inchiesta per omicidio colposo che vede indagati la presidente Irene Sanesi, il segretario generale Giuseppe De Micheli e il responsabile tecnico Marco Pancani.

Guarda anche

ALLARME INQUINAMENTO DOPO LA COLLISIONE