lunedì 18 febbraio, 2019

Giulia aveva paura del marito

Al processo di Ravenna per l’omicidio di Giulia Ballestri, uccisa a bastonate il 16 settembre scorso,drammatica testimonianza dell’amica del cuore della vittima. Il marito Matteo Cagnoni, accusato del delitto, era possessivo, opprimente e accentratore.

Guarda anche

“IN MATTEO CREDIAMO SEMPRE”