giovedì 20 settembre, 2018

++ Incidente mortale per Altero Matteoli ++

Era nato a Cecina Altero Matteoli, nel 1940, sulla costa tirrenica toscana ha perso la vita. E’ deceduto in un terribile incidente stradale all’altezza di Capalbio lungo l’Aurelia strada che da Ministro aveva provato per anni a modernizzare senza successo. Era da solo alla guida di una bmw quando si è scontrato con un’altra auto ferendo due persone, lui verrà estratto in fin di vita ma morirà poco dopo.
Esponente del Movimento Sociale Italiano, Altero Matteoli ne è stato segretario regionale per la Toscana fino al suo scioglimento. An, Popolo delle Libertà e Forza Italia i partiti in cui ha militato nell’ultima parte della sua carriera. Fu Ministro dell’ambiente sia nel primo governo Berlusconi nel 1994 e poi nel 2001 e infine nel 2008 nell’ultimo esecutivo del Cavaliere fu a capo del dicastero delle infrastrutture finendo nell’inchiesta giudiziaria del Mose di Venezia nel settembre di quest’anno era arrivata la condanna in primo grado per corruzione.
In Toscana è ricordato per la corsa alla Presidenza della Giunta regionale del 2000, nella regione rossa per antonomasia conquista il miglior risultato di sempre del centrodestra superando il 40% dei consensi, l’avversario Claudio Martini vinse con il 49%.
E’ stato consigliere comunale a Castelnuovo Garfagnana e per quattro legislature a Livorno ma soprattutto. È stato eletto sindaco di Orbetello dal 2006 al 2011. Non lontano dalla laguna ha terminato la sua corsa in maniera tragica.

Guarda anche

33 MORTI SOSPETTE IN OSPEDALE