lunedì 21 maggio, 2018

Gioielliere scagionato

La procura di Pisa ha riconosciuto la legittima difesa di Daniele Ferretti, il commerciante che sparò uccidendo un malvivente che voleva rapinarlo nella sua gioielleria. Chiesto invece il giudizio immediato per gli altri tre rapinatori che riuscirono a fuggire.

Guarda anche

Indagato il padre della bimba “dimenticata” in auto