mercoledì 17 ottobre, 2018

Doping e morte

Scandalo doping in Toscana: sei persone sono finite agli arresti domiciliari e altre 17 indagate: è il risultato dell’inchiesta di Lucca scaturita dalla morte del ciclista lituano di appena 21 anni Linas Rumsas, avvenuta il 2 maggio 2017. Agli arresti i vertici del team Altopack-Eppella che reclutava secondo l’accusa.

Guarda anche

COPRIFUOCO PER I MIGRANTI, SCOPPIA LA POLEMICA