lunedì 21 maggio, 2018

Inchiesta “China Truck”, scarcerati i 24 cinesi

Il Tribunale del riesame ha valutato la mancanza di indizi gravi per le accuse di associazione a delinquere e di aver costituito un’organizzazione mafiosa dedita a usura, prostituzione, gioco d’azzardo, estorsioni, traffico di droga: per questo i 24 cinesi finiti in cella il 18 gennaio scorso nell’ambito dell’inchiesta ‘China Truck’ della Dda di Firenze sono stati scarcerati

Guarda anche

Indagato il padre della bimba “dimenticata” in auto